Il protocollo Bioperio®

La visita delle tue gengive

La visita parodontale è una visita molto articolata che si compone di alcune fasi specifiche, essenziali per poter comprendere se esista una parodontite e di quale tipo.

Durante la prima visita il parodontologo parlerà con il paziente per conoscerlo meglio e per ricercare eventuali sintomi di parodontite: raccoglierà informazioni non solo sulla bocca, ma anche sullo stato di salute generale, le abitudini e lo stile di vita. Questo colloquio servirà al clinico non solo per cercare di capire il punto di vista del paziente ma anche per instaurare il rapporto di fiducia che è la base per l’efficacia di tutto il trattamento. La salute della bocca è influenzata da molte abitudini e sfere emotive che è importante conoscere per attuare un piano di cure per la parodontite di successo.

Il clinico valuterà un’eventuale presenza di parodontite nel paziente utilizzando la sonda parodontale con il quale effettuerà il sondaggio, una procedura terapeutica indolore e minimamente invasiva. Il sondaggio permetterà di valutare la presenza delle cosiddette tasche parodontali e del sanguinamento gengivale, raccogliendo dati necessari per la diagnosi della parodontite e la costruzione della cartella clinica parodontale, un materiale clinico informativo in cui sono presenti circa 1000 misurazioni prese nella bocca del paziente.

Durante questa fase si documenterà sempre lo stato della bocca con video, foto e radiografie digitali. Questo permetterà al parodontologo di poter studiare meglio il caso, comprendere se esista una parodontite grave o lieve (nello specifico iniziale, moderata, severa o avanzata) ed avere un chiaro punto di riferimento nel tempo.

Approfondimento

Parodontite. La prima visita

gum detox®

La Rigenerazione Persona e la Detossificazione Gengivale

I nostri parodontologi Bioperio®, in questa fase, mostreranno al paziente quali sono le manovre e gli strumenti per l’igiene più adatti a mantenere la bocca pulita. Questo è il bagaglio che il paziente si porterà durante tutto il percorso: prendersi cura della propria bocca quando si è a casa è fondamentale affinché l’intero trattamento abbia possibilità di successo.

Caratteristica fondante del protocollo Bioperio® è la minima invasività: si cura senza dover incidere ed operare il paziente.

Dopo il GUM DETOX® i tessuti hanno bisogno di circa 3 mesi per guarire. In questo periodo sarà importante assistere il paziente con numerose sedute per poter controllare ed aiutare la guarigione e la chiusura delle tasche parodontali. Alla fine di questo periodo il paziente sarà sottoposto nuovamente ad una visita parodontale completa per comprendere, oggettivamente, i benefici raggiunti con il protocollo Bioperio®.

Inoltre, nel caso che il paziente abbia evidenziato la presenza di alitosi, durante questa fase, sarà sottoposto anche a terapia per il trattamento dell’alitosi Bioperio®.

L’elemento cardine del trattamento BIOPERIO® è la detossificazione gengivale o GUM DETOX®. In un numero variabile di sedute a seconda della gravità del caso, lo scopo dei nostri clinici sarà rimuovere la placca ed il tartaro a livello sopra e sottogengivale. Questo sarà eseguito con la procedura di strumentazione specifica di GUM DETOX®, una procedura indolore che permette la rimozione di buona parte delle cause di parodontite.

Percorso di Perfezionamento Gengivale

Qualora rimanessero delle tasche aperte dopo il percorso di GUM DETOX® e per evitare gli interventi chirurgici, il paziente entrerà nel percorso di perfezionamento gengivale, in cui sono nuovamente trattate quelle aree che presentano ancora tasche e sanguinamento.

Nel caso siano presenti ancora tasche profonde si potrà valutare l’applicazione di materiali potenzianti per la guarigione. Anche in questo caso, si supporterà il paziente per 3 mesi dopo il trattamento.

In meno del 10% dei casi – questo il vantaggio del protocollo Bioperio® – potrebbe essere necessario ricorrere alla chirurgia gengivale per i casi di parodontite grave. Gli interventi del protocollo prevedono la rigenerazione e la ricostruzione di ciò che è stato perduto per assicurare una vita più lunga dei propri denti. Al termine del processo di guarigione, verrà nuovamente eseguita una visita parodontale delle gengive, per valutare l’efficacia dei trattamenti per la parodontite.

Percorso di Supporto Salute

Appena la parodontite è sotto controllo potremo finalmente entrare nel percorso di Supporto Salute, fondamentale per riuscire a mantenere lo stato di salute gengivale raggiunto dal paziente.
Il percorso di supporto prevede una serie di visite a cadenza regolare (ogni 3, 4 o 6 mesi a seconda della gravità del caso), il cui scopo è mantenere e monitorare i tuoi denti negli anni affinché i buoni risultati raggiunti possano durare nel tempo.
Durante queste sedute, verranno eseguiti trattamenti di detersione professionale e lo stato di salute gengivale verrà costantemente monitorato con il sondaggio, per assicurarsi che la parodontite rimanga sotto controllo.

Se negli anni si dovessero ripresentare delle tasche o delle aree sanguinanti, i clinici Bioperio® interverranno insieme agli igienisti dentali del tuo studio per rimettere il quadro clinico sotto controllo e contrastare la parodontite.

Il fondatore di Bioperio®:
Il Professor Filippo Graziani

Migliora la tua salute adesso: lasciaci un messaggio. Ci prendiamo noi cura di te!

Privacy policy

15 + 3 =