Gengivite

La gengivite è un’infiammazione che si scatena a seguito della presenza di batteri nella placca dentale accumulata attorno ai denti. Rappresenta lo stato iniziale di malattia gengivale ed è caratterizzata dal sanguinamento e arrossamento gengivale. Tuttavia la gengivite non determina perdita dei tessuti di supporto. È importante ricordare che il sanguinamento è meno evidente nei fumatori che quindi “mascherano” pericolosamente la gengivite!

Sta al tuo dentista o parodontologo di fiducia valutare il sanguinamento attraverso la misurazione di un parametro chiamato “bleeding on probing” (BOP) – in italiano “sanguinamento al sondaggio”- che si ottiene inserendo una sonda parodontale in 6 diverse aree per ciascun singolo dente andando a identificare e misurare tutte le aree dove il passaggio della sonda determina sanguinamento gengivale.

  • Sanguinamento al sondaggio in oltre il 10% dei siti esaminati: diagnosi di gengivite.
  • Sanguinamento al sondaggio in oltre il 30% dei siti esaminati: diagnosi di gengivite generalizzata.

La gengivite è la prima fase di malattia gengivale e può evolvere in una percentuale importante dei casi in parodontite. Fortunatamente la gengivite è reversibile se adeguatamente trattata e controllata!